Home » L’Oasi Faunistica

L’Oasi Faunistica

L’Oasi di Protezione La Badia fu istituita dalla Regione Marche nel 1979 per  tutelare la fauna e l’ambiente su un’area  di circa 800 ettari nei comuni di  Montecalvo in Foglia e Urbino.

Si tratta di una zona (ZPS e S.I.C.IT5310025) dell’Area Natura 2000, nella quale  sussistono elementi naturali  di indubbio valore:  le anse del fiume Foglia con la loro vegetazione, i lembi di querceto, la varietà del suolo (da zone di calanco a prati umidi), le numerose macchie  arbustive ed arboree e la ricca avifauna stanziale e migratoria.

La parte più ricca di elementi naturali (il fiume, la vegetazione ripariale, le zone umide, il bosco di roverella) ricade all’interno dell’azienda agrituristica “La Badia” e da molti anni è meta di  ambientalisti, ricercatori, scolaresche e naturalisti in genere. Costoro utilizzano un sentiero  che  viene mantenuto fruibile dall’ azienda agrituristica: “La Passeggiata”

L’Oasi de La Badia  non è solamente un luogo ideale per la  tutela della  flora e della fauna ma anche  un mezzo per la valorizzazione socio-culturale del territorio.
Facebook L’Oasi

Carlino Marche 20 maggio 1979

Il "cuore dell'Oasi" visto dalla cima di Ca' Marcone

Il pascolo e la vegetazione ripariale

Gru in volo

Caprioli nel boschetto

Cicogne nel recinto dei cavalli

Capriolo

Caprioli in inverno sotto la casa La Vigna

Guardabuoi

Un nido nel glicine

Il riccio del giardino

Airone cinerino

Le tartarughe del laghetto